Non c’è papaya senza mango

Il mese scorso, quasi per gioco, ho voluto provare a piantare il seme di un mango comprato al supermercato. Posizionato in mansarda senza tante aspettative, qualche giorno dopo entro a controllare e mi trovo davanti una sorpresa: era nata una piantina di mango.

20140525-191549-69349030.jpg
Il fatto interessante è come facesse ancora particolarmente freddo verso metà aprile. Un clima assolutamente non adatto alla crescita di piante come questa. Ma si sa, la natura è strana. E così, mentre attendevo che tutti gli altri semi germogliassero, il mango cominciava già a raddrizzarsi e a sviluppare le prime foglioline.

20140525-200114-72074508.jpg
Due settimane dopo, intorno al 15 maggio, le foglioline erano diventate fogliolone, ma sfortunatamente ancora pendenti verso il basso.

20140525-191549-69349874.jpg
Arrivando ad oggi, due foglioline appena nate sono cadute poiché bruciate dal sole, ma le altre sono diventate verdi e hanno cominciato ad alzarsi. Finalmente una prova concreta del fatto che, dopo un burrascoso inizio dovuto probabilmente ad un clima non favorevole, questa piantina stia crescendo nel modo giusto.

20140526-162557-59157072.jpg

Contrassegnato da tag , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: